• Text Size
  • Contrast

Alternanza scuola/lavoro: il gruppo Crédit Agricole prosegue il suo impegno

Dal 2018, il gruppo Crédit Agricole s’impegna a contribuire all’inserimento dei giovani tramite l’alternanza scuola/lavoro.

L’impegno assunto per il 2022 è ambizioso: integrare 6.000 studenti in alternanza (contro 3.810 a fine 2018):

• per le Casse regionali ed entità associate: 3.360 contro 2.130 al 31/12/2018  
• per le entità del gruppo Crédit Agricole S.A.: 2.640 contro 1680 al 31/12/2018

A fine 2019, circa 4.500 studenti in alternanza erano presenti presso le società del gruppo Crédit Agricole, uno dei datori di lavoro più impegnati nell’alternanza scuola/lavoro in Francia. 

 

Posto al centro del nostro Progetto di Gruppo, il “Progetto 6.000”, promosso congiuntamente dalla FNCA e dal gruppo Crédit Agricole S.A., ha permesso di definire tre priorità: 

• dare impulso all’attività di sourcing (ricerca, individuazione e assunzione di personale) e di selezione di studenti in alternanza;
• migliorare l’esperienza di questi ultimi;
• sviluppare un’offerta formativa in alternanza adeguata e promuovere partnership pertinenti, in particolare con il CFA (centro di formazione e apprendimento) del Gruppo DIFCAM.

 

Le prime azioni concrete per fare dell’alternanza scuola/lavoro una via d’eccellenza per l’integrazione dei giovani talenti all’interno del Gruppo sono le seguenti:

una campagna di selezione a livello di Gruppo basata su: 

- un video di lancio della campagna Alternanza scuola/lavoro sui social network, che ha battuto le statistiche globali relative alla fase di lockdown. Su Twitter e Linkedin, il video è stato ampiamente ritwittato e condiviso, dando forte visibilità all’impegno del Gruppo a favore dell’alternanza in questo periodo d’incertezza;

- un video dal titolo “Cap ou pas Cap de postuler au Crédit Agricole” [Abile o no per candidarsi al Crédit Agricole] rivolto alle persone con disabilità in cerca di un’opportunità in alternanza, ripreso dalla rete HECA del Gruppo. 

Nel 2020 il numero di candidature è già in forte aumento in tutte le società del Gruppo;

la creazione, a maggio, di una community di referenti per l’Alternanza a livello di Gruppo, animata congiuntamente dalla FNCA e da Crédit Agricole S.A.

Ha lo scopo di costituire una leva di sviluppo dell’alternanza. La community è costituita da una sessantina di referenti interni che mettono in comune le loro esperienze per confrontarsi sulle buone pratiche, creare sinergie all’interno del Gruppo e favorire l’esperienza degli studenti in alternanza, ma anche per promuovere la fidelizzazione dei talenti, creare un vivaio di candidati qualificati e stabilire dei riferimenti di eccellenza comuni al Gruppo.

In linea con il nostro Progetto Persone e il nostro Progetto Società, la nostra prima responsabilità come datori di lavoro si esprime attraverso lo sviluppo di una cultura d’impresa qualificante, interna ed esterna. È in questa logica di responsabilità integrata che il Gruppo si pone come un vero e proprio ponte per l’occupazione giovanile.

 

Follow info