• Text Size
  • Contrast

Digitale: il Gruppo punta all’eccellenza

Fra gli obiettivi del Progetto Cliente spicca la volontà di offrire alla clientela “un’esperienza digitale d’eccezione”. Ciò implica l’ottimizzazione dei nostri strumenti e applicazioni, per renderli conformi ai migliori standard, in tutti i nostri mercati”. Tutta la rete, Crédit Agricole S.A. e le sue controllate sono mobilitate per conseguire tale obiettivo.

Un impegno che produce già i primi risultati: infatti, secondo l’agenzia D-Rating, il gruppo Crédit Agricole occupa ormai il secondo posto nella classifica dei gruppi di banche retail in Francia, in termini di performance digitale.

Sicurezza, semplicità, efficienza e risparmio di tempo sono le parole d’ordine per l’elaborazione e l’implementazione delle nuove offerte digitali per i clienti, su tutti i mercati (individui e famiglie, aziende, small business, agricoltori…).

Piccola panoramica delle soluzioni più recenti: quelle relative al miglioramento del customer journey e quelle che ne facilitano l’esperienza quotidiana.

 

Un’offerta digitale per semplificare il “customer Journey”

Ottenere un preventivo, sottoscrivere un nuovo contratto, aprire un conto corrente, effettuare pagamenti con il cellulare, gestire il proprio risparmio, ottenere un finanziamento o simulare la propria situazione finanziaria... Negli ultimi mesi, le soluzioni proposte dal Gruppo si sono moltiplicate.

Ad esempio, Crédit Agricole Assurances consente di ottenere, nel suo spazio cliente e-Sésame, un preventivo per l’assicurazione di una moto/scooter o di un veicolo elettrico, da sottoscrivere eventualmente online. Anche in Spirica e UAF Life Patrimoine, la sottoscrizione dematerializzata, la firma elettronica dei contratti e la dematerializzazione degli atti e delle lettere sono ormai moneta corrente. CA CF promette invece la sottoscrizione di un credito al consumo in 15 minuti, grazie al suo portale Digi Conso 3.0.

Le innovazioni digitali stanno cambiando anche le modalità di apertura dei conti correnti in Francia e in altri paesi: Crédit Agricole Bank Polska ha lanciato CA24 Open an Account, una delle prime soluzioni di questo genere in Polonia. L'identità del cliente viene controllata grazie ai dati biometrici (foto della carta d’identità, foto del volto del cliente, confronti dei tratti del viso) e alla verifica dell’autenticità della carta d’identità. I documenti necessari vengono firmati elettricamente e l’intero processo non richiede più di 15 minuti. L'applicazione è disponibile su iOS e Android.

In materia di pagamenti, l’integrazione in Apple Pay, dopo la soluzione Samsung Pay, l’attivazione di Securipass, un sistema di autenticazione forte per le operazioni di online banking, o l’implementazione del servizio di incasso degli assegni a distanza per gli utilizzatori dell’app Ma Banque, sono solo alcune delle innovazioni introdotte per rendere le operazioni più facili e sicure. Globe-Trotter si rivolge invece a una clientela giovane (18-30 anni) permettendo, per 2 euro al mese, di avere una carta di credito internazionale MasterCard con addebito immediato, di effettuare prelievi, bonifici (ricevuti o emessi) e pagamenti illimitati gratuiti in tutto il mondo. Con Globe-Trotter, i potenziali clienti fra 18 e 30 anni possono sottoscrivere l’offerta online seguendo un percorso completamente digitalizzato, scegliendo in particolare l’agenzia Crédit Agricole più vicina e facendosi aiutare, se necessario, da un chatbot umano.

Anche la gestione del risparmio propone soluzioni innovative, come il portale di adesione di Amundi che consente da settembre 2019 alle piccole imprese e agli agricoltori clienti delle Casse regionali di sottoscrivere l’offerta di risparmio e previdenziale per i dipendenti “PESR Convergence”, di selezionare una delle varie opzioni del programma e di firmare i contratti. I clienti possono inoltre accedere alla piattaforma ARC, dedicata alla gestione di questo risparmio. Con Fast’Amundi, i dirigenti di microaziende/PMI possono scegliere il programma di risparmio per i dipendenti che preferiscono, effettuare la sottoscrizione e proporla nella propria azienda. La gestione del programma è in seguito facilitata da un tool di simulazione e di valutazione personalizzata del budget dedicato ai premi, all’integrazione del datore di lavoro, ecc.

In materia di finanziamento dei clienti corporate e della pubblica amministrazione, possiamo citare KLS, una soluzione distribuita da Crédit Agricole Lending Services, filiale al 100% dello startup studio del Gruppo, La Fabrique by CA: si tratta di una piattaforma di servizi destinata ad ottimizzare e sviluppare l’attività dei finanziamenti multipartner (sindycation, finanziamenti condivisi…). Inoltre, Amundi, Crédit Agricole CIB, BNP Paribas, Natixis e S2iEM hanno stretto un’alleanza con Orange per creare NowCP, un marketplace digitale di emissione e negoziazione di titoli di credito a breve termine. Riunendo emittenti, investitori e intermediari in una nuova piattaforma, NowCP offre un servizio di finanziamento e investimento quasi istantaneo e trasparente, dalla negoziazione al rimborso, in un ambiente protetto.

I clienti individuali che cercano di sviluppare un progetto possono usufruire di tool di simulazione/comparazione: in CA CF, con Digisimu, il cliente può informarsi sulle possibilità finanziarie disponibili per progetti personali, finanziamenti auto, lavori, prestiti per studenti… Un modo semplice ed efficace per sapere cosa aspettarsi e non avere brutte sorprese. Il simulatore di calcolo della pensione adottato dalle assicurazioni collettive e da Amundi è un punto di contatto unico, con una gestione unificata dei dati personali dei dipendenti, nel quadro della copertura previdenziale attuata dalla loro azienda. Il simulatore permette ai dipendenti di gestire al meglio il risparmio destinato alla pensione integrativa.

La maggior parte di questi processi sono interoperabili, ossia sono iniziati in agenzia e completati dal cliente in maniera autonoma.

 

 

Facilitare la vita quotidiana dei clienti

Al di là del “customer journey” indicato finora, un certo numero di soluzioni sono destinate a facilitare l’esperienza quotidiana dei clienti, compresi i più giovani, in base alla loro situazione personale.

È il caso della nuova applicazione "Grossesse by Parents", che accompagna le future mamme (e papà) nella loro avventura quotidiana. Prima di un volo Air France, i viaggiatori possono restare costantemente informati grazie all’edicola digitale creata in collaborazione con Uni-Medias.

Le tessere fedeltà per i negozi di prossimità possono essere gestite con facilità grazie al servizio digitale UptoPay fedeltà, proposto da Crédit Agricole Payment Services.

Il chatbot dell’applicazione MaSanté risponde invece alle molteplici domande che possono essere rivolte dagli assicurati sul loro percorso terapeutico.

Gli studenti hanno il loro tool dedicato, con “LCL Mon Campus” che soddisfa esigenze essenziali come trovare un indirizzo professionale, compilare un CV, ottenere la patente a prezzo accessibile o sbrigare pratiche amministrative… 

Ed è infine possibile anche facilitare la vita fra amici, grazie a Paylib P2P, che consente di effettuare piccoli bonifici in tempo reale ad amici e familiari.

 

Con quasi 2 miliardi di connessioni sui canali digitali del gruppo nel 2019 (portale cliente web e app per cellulare) e 5 milioni di utilizzatori attivi sull’app MaBanque (prima applicazione bancaria in Europa), Crédit Agricole dimostra che ha saputo rispondere alle attese dei clienti anche in questo campo.

 

 

Follow info